Lo Scialle di nonna Francesca.

Basterebbe lo scialle di nonna Francesca legato ad un’asta microfonica per restituire il senso della ricerca musicale di Sasà Calabrese. Come se la musica, legata a doppio filo ai ricordi, traducesse odori, sapori, immagini, appuntandoli su un pentagramma per conservarli. Read more…


Il Sud e il suo immaginario.

Non conosco Zi’ Demetrio, l’anziano uomo di Civita, catturato, credo suo malgrado, in uno scatto da Francesco Mangialavori, giovane fotografo di Ricadi.  La foto, pubblicata sul Corriere della Sera e poi rimbalzata sui social, sta accumulando decine di migliaia di Read more…


Il sabato del villaggio 22 giugno 2019.

Scrivere è un impegno. Non esiste, nella mia esperienza, qualcosa che non abbia a che vedere con la fatica. Probabilmente questa mia sensazione dipende dal fatto che non ho mai incontrato la vocazione, o più semplicemente che non ho avuto Read more…


Il sabato del villaggio del 8 giugno 2019.

Un anno fa nasceva il Governo gialloverde. Era l’inizio di giugno, dopo gli insulti al Presidente Mattarella, che secondo alcuni profetici commentatori era responsabile di non voler far nascere l’agognato Governo del cambiamento, il professor Giuseppe Conte giurò fedeltà alla Repubblica.  Read more…


Il sabato del villaggio del 25 maggio 2019.

“Ciò che avviene, non avviene tanto perché alcuni vogliono che avvenga, quanto perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia fare, lascia aggruppare i nodi che poi solo la spada potrà tagliare, lascia promulgare le leggi che poi Read more…


Il sabato del villaggio del 11 maggio 2019.

Ieri, dopo 7 giorni di coma indotto, al Santobonodi Napoli, Noemi, la bimba ferita lo scorso 3 maggio, in un agguato di camorra, ha aperto gli occhi. E’ certamente questa la buona novella della settimana. La prognosi resta riservata, ma è Read more…


Il sabato del villaggio del 26 aprile 2019.

La lettura della biografia del Senatore Armando Siri, sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, basterebbe, a qualunque persona di buon senso, a spiegare lo sfacelo di questo Paese. Ilsottosegretario del cambiamentonon solo è costretto a patteggiare una condanna Read more…


Il sabato del villaggio del 13 aprile 2019.

L’indecenza delle periferie romane non ha nulla a che vedere con il primo comma dell’articolo 3 della Costituzione. Se fosse vero che tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, Read more…


Ultimo sabato del villaggio di marzo 2019.

Temo di non conoscere con esattezza il significato della parola famiglia. Pur non avendo avuto un padre che mi picchiasse, né una madre scappata di casa, la famiglia ha rappresentato nel tempo della mia vita molte cose diverse: la gioia Read more…


La luce cavernosa. Parte I

Il mese scorso ci ha lasciato il Professor Livio Sossi, docente di Storia e Letteratura per l’Infanzia all’ Università di Udine e all’Università del Litorale di Capodistria (Slovenia). La sua prematura scomparsa, oltre ad essere motivo di personale dolore, è una ferita profonda per molti Read more…