La buona condotta e la musica lasciata agli altri.

Oggi è morto il Maestro Ezio Bosso. La morte di un’artista cammina ogni volta sulla corda della retorica delle celebrazioni e questo nostro piccolo viaggio è iniziato proprio per sottrarci al baratro della scuola che non si deve fermare. Da Read more…


La buona condotta, l’unanimità e il diritto di veto.

Il Ministero dell’Istruzione continua nel suo progetto drammaturgico di costruzione farsesca della conclusione dell’anno scolastico 2019/2020. Nella giornata di ieri, mercoledì 13 maggio, il Ministro, in audizione alla Camera ha confermato alcune norme già stabilite nel Decreto Legge 22/2020. Nelle tre Read more…


La buona condotta e il massimo dei voti.

Il prossimo 9 giugno, in Calabria, sarà l’ultimo giorno di scuola. Nella mia scuola i Consigli di Classe per per la valutazione finale degli apprendimenti sono stati già convocati. Dal 10 tutte le scuole di ogni ordine e grado saranno Read more…


La buona condotta e la mamma di Silvia Romano.

In principio il Verbo era “aiutiamoli a casa loro”. Deve essere stato per questo che qualcuno, un giorno, legati stretti gli affetti, decise di partire. Uno, poi un altro, poi un altro ancora fino al numero di 15.864, tanti sono Read more…


La buona condotta di Ibrahim Gökçek

Generalmente arrivati al 7 maggio l’unica cosa che conta è mettere un punto all’anno scolastico. Farla finita! Sessanta giorni di lockdown sono stati lunghissimi da attraversare e i duecento giorni di scuola sarebbero sembrano un fardello altrettanto insopportabile da portare: Read more…


La buona condotta e la democrazia del corpo.

Credo di poter dire con tutta franchezza che la misera del virtuale oggi abbia toccato punte altissime. Un picco, direbbe uno di questi virologi o epidemiologi che girano di canale in canale andando più veloce del pollice che tenta ingenuamente Read more…


La buona condotta e la παιδεία (paidéia).

La paideia è una parola greca che stava ad indicare, almeno ad origine, l’educazione. Purtroppo non conosco il greco, vi è toccato in sorte un insegnate che è poco più di un ragioniere pentito, ma la curiosità, unita ad un Read more…


La buona condotta con il Presidente

“Come sarà il mondo di domani dipenderà in grande misura da voi, studenti di oggi, dalla vostra capacità di pensarlo, di progettarlo, di viverlo, dal vostro impegno, da come metterete a frutto i saperi e le conoscenze che oggi acquisite”. Sono le Read more…


La buona condotta a Nord, con Elio Forestieri

Quando il Governo ha deciso di chiudere le scuole, lo scorso 5 marzo 2020, ho deciso di continuare la mia rubrica scolastica, mettendola a servizio della Didattica a Distanza. La stana mutazione del mio mestiere, generata dal contatto con il Read more…


La buona condotta del 22 aprile 2020

Per un insegnante ci sono diversi modi di entrare in classe, come per un attore di entrare in scena. L’ingresso è tutto. Dopo quasi quindici anni di onesta professione potrei raccontare le qualità di un collega, solo guardandolo entrare in Read more…