Il Diario dei Fantasmi. A Caccia di una messinscena. Parte I/6

C’è uno sguardo da nessun luogo che, come uno spettatore ideale, onnipresente e muto, sorveglia e muove i fili delle tante anime di Questi fantasmi, dei loro destini, delle loro inquietudini, della loro impossibile comunicazione. È lo sguardo del Professor Santanna, che, nell’opera Read more…


Il Diario dei Fantasmi. A Caccia di una messinscena. Parte I/5

PASQUALE (Pasquale, beatamente seduto fuori al balcone di sinistra, ha disposto, davanti a sé un’altra sedia con sopra una guantiera e una piccola macchinetta da caffè napoletana, una tazzina e un piattino. Mentre attende che il caffè sia pronto, parla Read more…


Il Diario dei Fantasmi. A Caccia di una messinscena. Parte I/4

Perché i Fantasmi sono sempre associati a qualcosa di negativo? Io piuttosto li assocerei a qualcosa che c’è, ma non si vede, e proprio perché non si vede, proprio perché ha contorni sfocati e non chiari, i fantasmi finiscono per Read more…


Il Diario dei Fantasmi. A Caccia di una messinscena. Parte I/3

Ci sono fantasmi che girano di domenica mattina. Dispettosi Munacielli che interloquiscono con i vivi, ma continuano a guardare fra le carte di chi non c’è più. Una messinscena in molte occasioni è un commercio con e ombre.


Il Diario dei Fantasmi. A Caccia di una messinscena. Parte I/2

In genere, quando si parla di fantasmi, la prima domanda è: ci credi o no? E subito si creano gli schieramenti, i partiti. Eh, sì, certo. Io li vedo…ma va, solo i bambini ci possono credere e le persone ingenue, Read more…


Il diario dei Fantasmi. A caccia di una messinscena. Parte I/1

Inizio con oggi un piccolo esperimento di scrittura/lettura/mediazione. Qualcosa che non saprei ben definire e che mi piacerebbe fosse plurale.  Inizio, anche se mi piacerebbe dire iniziamo con una aspirazione ad andare oltre se stessi, oltre il personaggio, con la Read more…


Non nominare il nome di Dio invano

Il prossimo 26 e 27 ottobre andrà in scena, al Teatro Sybaris, un testo di Raffaele Viviani. Si tratta de’ “I Dieci Comandamenti”, ultima opera del noto drammaturgo in lingua napoletana, scritta in collaborazione con il figlio Vittorio. Viviani è Read more…


Pari e Dispari.

Ho deciso di fare un laboratorio su Eduardo. E’ un autore che conosco bene, ma la mia frequentazione non m’impedisce di continuare a guardare alla sua opera con un continuo senso di meraviglia e di ammirazione. Quello che vorrei fare Read more…


Finale di Quadrimestre

Ci siamo. Il progetto Finale di quadrimestre ha come obiettivo quello di indagare, dal nostro piccolo osservatorio, come sia cambiata la scuola della nostra Repubblica.  L’idea di questa piccola ricerca nasce dal desiderio di riaffermare la centralità dell’istruzione. Benché tutti i partiti Read more…


Un nome in locandina

Il prossimo 24 marzo, al Teatro Sybaris di Castrovillari sarà di scena “Ditegli sempre di sì”, capolavoro del grande Eduardo. Nel tornare al mio paese ho provato a sottrarmi alla tentazione di calcare strade conosciute, ma pare sia impossibile sfuggire Read more…