I Teatri alla Città

UNA DOLOROSA PREMESSA Questo è un tempo difficile. Un tempo in cui ci viene chiesto di essere prudenti e coraggiosi: ecco, spero che questo articolo abbia la prudenza di chi ha affronta terre pericolose e il coraggio di camminare in Read more…


Ri-partenze

Dal 18 maggio si potrà tornare a celebrare Messa. E’ certamente una buona notizia per mille ragioni: credo che si dovrebbe chiedere a qualche sacerdote illuminato, e penso ce ne siano, di permettere, subito dopo la messa, ad attori, musicisti, Read more…


Il teatro dallarmadio, dialogando con Fabio Marceddu e Antonello Murgia.

E’ iniziato il 25 ottobre dello scorso anno il cammino di TeatrExma, la stagione teatrale organizzata dal Teatro dallarmadio, nella città di Cagliari, con la direzione artistica di Fabio Marceddu e Antonello Murgia. Venti titoli che dovevano essere distribuiti in sette mesi, che certamente Read more…


Eduardo e il deserto dell’attesa.

una rilettura dispari di Francesco Gallo La dimensione dell’attesa è una costante del teatro e della narrazione in generale. Non esiste, almeno a parere di chi scrive, la possibilità di misurarsi con il dramma, l’azione, sia in senso stretto che Read more…


La buona del 27 marzo 2020. Giornata mondiale del teatro.

La Giornata Mondiale del Teatro, creata a Vienna nel 1961, su proposta di Arvi Kivimaa, si celebra con continuità dal 27 marzo 1962 in un centinaio di paesi del mondo. Purtroppo oggi, 27 marzo 2020, molti teatri di tante Nazioni Read more…


Quaderni di Fantastica.

Mi capitò nel 1999, l’ultimo anno del secolo scorso, di collaborare con l’amico Casimiro Gatto all’allestimento teatrale de’ “Le Troiane”, voluto dall’allora Preside Vittorio Castriota. Fu un’esperienza straordinaria.Non avrei mai detto che sarei tornato al Fermi come docente e che avrei tenuto, Read more…


Al telefono con il Signor Bianchi

Mi piace pensare che il Signor Bianchi, di Varese, affannato dal suo lavoro di agente di commercio, svolto con dedizione sei giorni su sette, abbia bisogno di un aiutante. Qualcuno che porti in giro le sue storie: un rappresentante di Read more…


A mani vacanti (e senza berretta).

Si chiamava Concetta Basile, la donna che consegnò a Letterio Di Francia, palmese della fine del XIX secolo, la storia di Re Pepe. Basile è un cognome importante nella tradizione novellistica italiana e quella che appare solo coincidenza, peraltro unica Read more…


Non nominare il nome di Dio invano

Il prossimo 26 e 27 ottobre andrà in scena, al Teatro Sybaris, un testo di Raffaele Viviani. Si tratta de’ “I Dieci Comandamenti”, ultima opera del noto drammaturgo in lingua napoletana, scritta in collaborazione con il figlio Vittorio. Viviani è Read more…


Pari e Dispari.

Ho deciso di fare un laboratorio su Eduardo. E’ un autore che conosco bene, ma la mia frequentazione non m’impedisce di continuare a guardare alla sua opera con un continuo senso di meraviglia e di ammirazione. Quello che vorrei fare Read more…