La buona condotta del Divino Pittore.

Oggi si celebrano i Cinquecento anni dalla morte di uno dei più grandi pittori di tutti i tempi: Raffaello Sanzio.

Cosa ci può insegnare ancora un pittore del Rinascimento italiano?

Semplicemente ci può aiutare in un esercizio antico: quello del distinguere, soprattutto distinguere il vero dal falso.

La grande lezione con cui si è misurata da sempre la pittura è quella della falsificazione. In particolare i grandi artisti hanno dovuto subire l’ingiuria del falso.

Non la copia, attenzione, che è un’arte nobile dichiarata, un modo di entrare in stretto rapporto con l’opera, una forma di devozione ai grandi maestri, ma il tentativo truffaldino di spacciare per vero ciò che invece è sfacciatamente falso.

Come è possibile riconoscere un’opera autentica? Come si fa ad attribuire alla mano di un Maestro una scultura, un dipinto, un’opera d’arte? Più in generale quali sforzi dobbiamo compiere per separare il grano dalla pula?

Ancora una volta è l’attenzione ciò che traccia una linea di demarcazione fra il vero e il falso. Se discriminare, separare, fare la differenza ci pone di fronte al rischio di sbagliare, farlo con attenzione ci rende consapevoli e pur non impedendo l’errore, almeno sapremo dire perché abbiamo errato.

Il diavolo è nei dettagli!

_________________________________________

Due brevi documentario per tutti:

Raffaello Sanzio spiegato da Philippe Daverio.

Raffaello Sanzio spiegato da Federico Zeri

____________________________________________

Un meraviglioso spettacolo per i più audaci:

Raffaello oh bello figliolo che tu sei di Dario Fo (Premio Nobel della Letteratura 1997)

_________________________________________

Raffaello oltre la mostra. Scuderie del Quirinale.

77 Replies to “La buona condotta del Divino Pittore.”

  • Non ero a conoscenza di questo famoso pittore ma, sicuramente con la sua arte ha lasciato tracce indelebili.

  • Questo pittore è molto importante per la pittura italiana, io non lo conoscevo, ma da quello che ho letto è molto interessante.

  • Avevo sentito parlare di Raffaello, ma non pensavo fosse interessante come invece si è mostrato, continuerò a guardare i documentari per conoscere meglio la sua arte.

  • Io non conoscevo questo pittore ma si è rivelato molto interessante, sembra sia stato molto importante per la pittura italiana rinascimentale.

  • Penso che sia un pittore di grande importanza, ma io non lo conoscevo. Sto guardando i documenti per conoscerlo meglio.

  • Io già conoscevo Raffaello dato che lo avevo studiato alle medie, e penso che sia uno fra i più grandi pittori del rinascimento.

  • Ho avuto l’onore di studiare Raffaello già in terza media sin da subito è stato un autore che ho apprezzato moltissimo e uno dei pittori che più mi ha fatto capire dopo Leonardo Da Vinci il vero significato dell’arte

    • Guarda il documentario e magari anche lo spettacolo di Dario Fo e vedrai che lo scoprirai di più e meglio.

  • Avevo già studiato precedentemente alcune opere di Raffaello. Io adoro l’arte e la corrente artistica del Rinascimento. Penso che ogni singolo pittore abbia lasciato delle impronte importanti nella storia.

  • Io non conoscevo questo pittore, ma dal documentario ho capito che era uno dei pittori più importanti del Rinascimento italiano, sono rimasto molto colpito dalle sue opere, nonostante fossero molto antiche.

    • L’antichità non determina un vizio, caro Paolo, anzi trovo Raffaello un autore profondamente legato al nostro tempo.

  • Alle medie ho studiato Raffaello in storia dell’arte e so che era un pittore rinascimentale e che creava i suoi dipinti principalmente per i signori e per la chiesa. Mi piace molto come pittore, ammiro il suo talento.

    • Buon documentario, allora e magari prova a vedere anche lo spettacolo di Dario Fo, un po’ lungo, ma molto bello.

  • Io non conoscevo questo pittore, ma grazie al documentario ho capito quanto è stato importante per la storia dell’arte italiana

    • Prova a guardare anche lo spettacolo, Danilo. E’ un po’ lungo e non proprio semplice, ma se resisti farai un’esperienza.

  • Ho avuto il piacere di studiare Raffaello alle medie, inoltre l’arte Rinascimentale resta tra le mie preferite, basti pensare ad opere come “l’Angelo” appunto di Raffaello oppure opere nate da Leonardo Da Vinci o Sandro Botticelli ecc.. per approfondirne meglio la conoscenza su questo grande pittore seguirò il documentario e lo spettacolo riproposti da voi prof!

  • Non ero a conoscenza di questo pittore, ma ho capito quanto è stato importante per l’arte italiana, voglio continuare a guardare i documentari per approfondire le sue conoscenze.

  • Prima di questa lettura non ero a conoscenza di questo pittore, ho capito che è stato molto importante per l’arte italiana, guarderò il documentario per conoscerlo meglio…

    • Benissimo. Se riesci guarda anche lo spettacolo di Dario Fo. E’ lungo, ma ti garantisco che ne vale la pena.

  • Io non amo molto l’arte forse perché l’ho presa ad odio mentre frequentavo le medie, però ho fatto alcune ricerche su Raffaello Sanzio e da quanto ho capito è stato uno dei più grandi artisti del Rinascimento ed è considerato uno dei più grandi artisti d’ogni tempo, di sicuro continuo a vedere altri documentari.

    • Prova a vedere lo spettacolo di Dario Fo. E’ uno spettacolo non semplice, ma interessante.

  • Personalmente già conoscevo Raffaelo, avendolo studiato già dalle terza media. Guarderò il documentario per conoscerlo meglio ed approfondire.

  • Conoscevo solo di fama questo pittore, e adesso che ho approfondito con il documentario capisco perfettamente perché è così famoso e perché viene ricordato ancora oggi.

    • Prova a guardare anche lo spettacolo di Dario Fo. E’ un po’ lungo, ma è un grande spettacolo.

  • Conoscevo già questo grande artista, perché l’ho studiato alle scuole medie, e devo dire che le sue opere mi piacciono molto.

  • Ho conosciuto questo pittore rinascimentale alle medie in arte. Ma per conoscerlo meglio guarderò il documentario!

  • Conoscevo già questo artista. Alle medie la storia dell’arte mi appassionava molto e la studiavo con grande piacere, mi piacerebbe guardare questo documentario per saperne di più su di lui.

  • Non conoscevo questo pittore, ma penso che sia stato un grande pittore e che abbia lasciato tracce molto importanti di sé.

  • Adoro disegnare. Quando disegno non mi accorgo mai del tempo. E’ come se le persone e la realtà intorno a me non esistessero più. Conosco Raffaello perché l’ho studiato in passato ma approfondirò la conoscenza guardando il documentario

  • Io non ho mai studiato Raffaello però da quando ho letto sembra interessante e pare anche che sia uno dei pittori italiani più importanti.

  • A dire il vero io di pittori non me ne intento molto! Ma é bello vedere ciò che sono capaci di fare e di trasmettere ed é bello sapere che ci sono questi grandi maestri. Grazie a loro, noi abbiamo queste opere d’arte bellissime. Di lui conosco pochissimo.

  • Io conosco il nome di Raffaello per fama, ma da quello che ho visto nei documentari c’è ben altro che un semplice artista.

    • Grazie, Eleonora. Prova a guardare anche lo spettacolo di Dario Fo. lungo, ma interessante.

  • Raffaello lo conosco solo grazie alla sua fama, perché ho sempre preferito quello delle tartarughe ninja😂…

    • Grazie Aurel per il simpatico commento… naturalmente sono le tartarughe ad essere in debito per un nome!

  • Non conosco molti pittori, ma con questa quarantena ho scoperto di essere al quanto brava nel disegno. Raffaello sembra davvero un pittore interessante.

  • Non ero a conoscenza di questo pittore, ma penso che sia di grande importanza per l’arte italiana. La sua importanza, per me, si è chiarita facilmente grazie ai documentari, che sono molto particolareggiati.

  • Raffaello Sanzio è considerato uno dei più grandi artisti d’ogni tempo, tra i più celebri del Rinascimento, conosciuto anche come l’Urbinate. Era un’artista poliedrico e le suo opere segnarono un tracciato importante per i pittori successivi.

  • Io non conoscevo questo pittore ma grazie a quello che ho letto e anche grazie al documentario, ho capito che è stato molto importante per la pittura italiana.

  • Dalle medie è iniziata la mia passione per l’arte, ma ancora non ero a conoscenza di questo pittore, però leggendo e guardando questo documentario ho visto che è un grande artista.

  • Alle medie facevamo arte, però non era la mia passione. Guardando il documentario ho capito che davvero Raffaello era un artista molto bravo.

    • Direi, caro Stefano. tanto bravo da restare fra i più grandi artisti di tutti i tempi.

  • Raffaello Sanzio è stato uno dei pittori più grandi del Rinascimento. Io non lo conosco bene, ma ancora oggi ci vuole insegnare a capire nella vita il vero dal falso, il bene dal male. Purtroppo al mondo di oggi ci sono tante cose false e vere. Persino fra le persone e bisogna capire chi davvero ci vuole bene e chi invece no.

  • Non sapevo chi fosse Raffaello ma sembra molto interessante. Provero a sapere di più su di lui.

  • Io non conoscevo questo pittore, ma dal documentario ho capito che era uno dei pittori più importanti del Rinascimento italiano. Sono rimasto molto colpito dalle sue opere.

  • Avevo sentito parlare di questo pittore però non avevo mai approfondito. Da quello che ho letto e visto sembra che sia stato uno degli artisti principali del Rinascimento. Sembra molto interessante proverò ad approfondire al meglio.

Comments are closed for this post.