La buona condotta del 16 settembre 2019.

Con la circolare n. 4550 del 13 settembre 2019 nella scuola dove insegno si istituisce il divieto assoluto dei cellulari durante le attività didattiche, cito testualmente, al fine di favorire le capacità attentive degli studenti, uno svolgimento più proficuo, rispettoso e intenso delle lezioni e, soprattutto, al fine di combattere i fenomeni di dipendenza dai social e i fenomeni di cyberbullismo che si annidano dietro l’utilizzo smodato, inappropriato e decontestualizzato degli smartphones e dei devices in generale.

In verità io avevo smesso di lottare con i telefonini già qualche anno fa: non appena compresi dell’invincibilità di questi strumenti.

E’ confortante leggere parole così nette su una circolare a firma del Dirigente scolastico. Se fossi il papà o la mamma di uno dei miei studenti sarei felice di sapere che mio figlio per qualche ora dovrà fare a meno del telefono.

Jung amava dire che ogni tipo di dipendenza è cattiva, non importa se il narcotico è l’alcol o la morfina o l’idealismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *