Buona condotta del 17 dicembre 2018

La famiglia di Gino è una famiglia indigente.

Non ci sono soldi per moltissime cose.

A Casa di Gino fare una visita medica è un lusso, comprare i libri per la scuola è complicato, riparare la lavatrice rotta non è sempre possibile.

A casa di Gino c’è una priorità per ogni soldo guadagnato. Si compra il latte a Mario, il fratellino più piccolo di Gino, si fa la spesa necessaria a mettere un piatto in tavola, si comprano le medicine indispensabili per il diabete di mamma Clara.

Se a casa di Gino arrivasse qualche soldino in più, allora si andrebbe qualche volta in più dal pediatra, si riparerebbe subito la lavatrice rotta per facilitare il compito a mamma Clara, si comprerebbe qualche libro in più e si aggiungerebbe alla dieta una bistecca, almeno una volta in più a settimana.

A Casa di Gino, le risorse si spendono in maniera proporzionale al bisogno.

A casa di Gino nessuno vale 10 volte più degli altri.

Questo… a casa di Gino.

____________

Aumenti Contrattuali Anno 2018.

DIRIGENTI Euro 815 lordi

DOCENTI Euro 90 lordi

ATA Euro 80 lordi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *