Associazione C.R.E.A.

Sono arrivato a Modena sorretto dalle sofferenze di un’amica e condotto dalle mani ferme di chi ha saputo custodire la mia malinconia negli oltre 800 chilometri percorsi. Non è stato semplice legare lo spago alla valigia.

Melina e C.R.E.A. hanno inventato montagne in uno spazio che credevo sconfinato: poi è arrivato Ismaele.

Pur vivendo a Modena, Sassuolo è stata la mia prima scuola, la mia seconda casa. Lì ho incontrato le persone che per anni sono state amici, confidenti, colleghi, ancore. 

Giusy, Ileano, Patrizia, Vito, Chiara, Luigia, Angela, Agostina, Francesca, Andrea sono stati i primi mattoni di un nuovo campanile.

C.R.E.A. è diventato col tempo un impegno quotidiano, un luogo dove trascorrere ore, la ragione di discussioni, in alcuni casi veri e propri litigi.

Pian piano siamo diventati addirittura un modello per la comunità: uomini e donne impegnati nell’accoglienza e nell’integrazione.

Era questa C.R.E.A. e credo lo sia ancora.

___________________________________________

CREDITI

L’associazione C. R. E. A. (Creiamo Relazioni ed Autonomie), senza fini di lucro, è nata nel 2007 dall’esigenza di dare risposta ai bisogni di socializzazione e relazionali dei ragazzi/e diversamente abili, con particolare riferimento agli handicap lievi e ai “borderline”. Giovani che spesso si trovano soli e con poche occasioni per coltivare amicizie e stabilire contatti con i loro coetanei.

KNOW HOW

I diversi progetti di CREAsi basano sulla promozione di atteggiamenti propositivi di vita che i ragazzi e le ragazze possono acquisire nella gestione del loro tempo libero, incentivando quelle competenze che permettono loro di relazionarsi positivamente con i vari servizi e le realtà aggregative presenti sul territorio.

L’obiettivo è quello di creare occasioni di incontro e di socializzazione tra giovani, organizzando attività finalizzate ad aumentare le possibilità di integrazione e di amicizia inter pares.

TARGET

Si rivolge ad adolescenti e giovani adulti con disabilità e difficoltà relazionali.

I volontari, che durante il loro tempo libero operano nell’associazione, sono giovani che quotidianamente lavorano come educatori/educatrici o comunque sono impegnati nelle attività che riguardano i servizi alla persona, nelle diverse istituzioni.

OBIETTIVI

Gli obiettivi primari dell’associazione sono: promuovere forme relazionali, comunicative ed espressive che favoriscano l’integrazione e l’autonomia; creare occasioni di crescita attraverso il rapporto con i coetanei e i giovani adulti; accompagnare i ragazzi verso una maggiore autonomia personale, valorizzando le singole potenzialità; aiutare i ragazzi ad usufruire delle risorse del territorio.

L’Associazione CREAvanta una presenza sul territorio ormai radicata sostenuta dalle Istituzioni.

I Progetti curati dal sottoscritto negli anni:

TEMPLE H2on Il progetto di gestione della Sala Temple nel parco ducale di Sassuolo. 

Il progetto è stato curato .

CON IL FINANZIAMENTO DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA, DEL COMUNE DI SASSUOLO E DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO.

Vuole promuovere una forte innovazioni sul piano dei contenuti, con una attenzione particolari alle arti e ai linguaggi contemporanei, in coerenza con gli obiettivi della Legge 37/94. Ciò per favorire una diversificazione dell’offerta culturale. La proposta vuole mettere al centro le arti e la cultura in funzione formative, riabilitativa e sociale . 

PREMIO RONZINANTE

Premio indetto da C.R.E.A. per educare alle differenze sin dalla prima infanzia. Oggi gestito da permarecontromano

info sul premio

CREATEATRO

Il laboratorio teatrale dell’associazione CREA. 

Il progetto si svolge con continuità da 11 anni.

CON IL FINANZIAMENTO DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA E DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO.

Il laboratorio teatrale dell’associazione CREA nasce con il sottoscritto nel 2007. 

 “FINALE DI PARTITA… e altri pezzi di scacchi”da S. BECKETT SPETTACOLO VINCITOREOPENFESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE ABILITA’ DIFFERENTI 2012

PROGETTO GIOVANI E AUTONOMIE

Il progetto è nato con la Presidenza di Ileano Bondi e continuato dal sottoscritto. Oggi è ancora un progetto fondamentale per C.R.E.A.

CON IL FINANZIAMENTO DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO

La priorità di GIOVANI E AUTONOMIE è lavorare sull’accoglienza tra ragazzi di diverse condizioni, operando sugli stili cognitivi, sulla gestione dei conflitti, sull’autogestione delle regole, sulla costruzione di veri e propri percorsi di autonomia, sulla progettazione individualizzata e in piccoli gruppi.

IL PROGETTO PELE’

Progetto Estivo Ludico Educativo

Il progetto si svolge con continuità da 12 anni.

CON IL FINANZIAMENTO DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO

Grazie al fondamentale contributo economico del Comune di Sassuolo, da cinque anni l’associazione ha potuto organizzare il Progetto Pelè (ProgettoEstivo Ludico Educativo) della durata di cinque settimane, (dall’ultima di giugno all’ultima di luglio) per tre incontri settimanali, che prevede l’espletamento di una serie di attività di socializzazione e di conoscenza del territorio. Citiamo: i giochi all’aperto e la merenda assieme; le attività di nuoto presso la piscina comunale; i pic-nic al parco; la visita presso il canile comunale di Formigine; il Cineforum; i laboratori di cucina; i balli di gruppo; le Feste di paese. A conclusione del centro estivo, da due anni è organizzata una breve vacanza al mare, della durata di un weekend lungo (partenza il venerdì pomeriggio e rientro la domenica sera). A molti di loro capita per la prima volta nella vita di trascorrere una vacanza fuori casa, con amici e senza rientrare la notte. Considerati gli ottimi risultati ottenuti l’associazione, anche per la prossima estate, ha programmato di ripetere l’esperienza.

CREACINEMA

Il progetto è al suo secondo anno.

Il progetto si occupa della produzione di Cortometraggi e video-documentari sulle attività dell’associazione. Al suo primo anno CREA ha già partecipato al NONANTOLA FILM FESTIVAL, sezione 4 GIORNI CORTI, classificandosi terzo con la sua opera prima ETR 500. La sua seconda produzione è stata un medio metraggio “la coda dell’occhio”, esperimento di cinema differente. Il corto è stato selezionato dal Los Angeles

CREA associazione di promozione sociale 

Registro provinciale iscrizione N° 16 del 26/01/2007

Via largo Bezzi 4

41049 SASSUOLO

http://www.associazionecrea.it       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *