Anfitrione

Nella commedia Anfitrione si racconta la nascita di Ercole. Lo stesso Ercole raffigurato nel nel cosiddetto Cortile dell’Esedra, centro simbolico e fisico dell’edificio storico di Belle Arti, unico cortile di età neoclassica ancora visibile in città. Per questo progetto siamo partiti da Ferrara, dove il 26 gennaio 1487 alla corte del duca Ercole I d’Este venne rappresentato l’Amphitruo plautino, nella libera traduzione in terza rima di Pandolfo Colenuccio. Da buon cortigiano, costui non esitò a trasformare in una tirata di ben 123 versi il solo verso pronunciato da Giove per celebrare le gesta di Ercole, in cui il mitico eroe veniva accomunato all’omonimo duca d’Este. Il resto è rappresentazione di un mito classico, il racconto di una notte più lunga delle altre, dove Giove, approfittando dell’assenza di Anfitrione per la guerra contro i Teleboi, prende le sembianze di lui per passare una notte con sua moglie Alcmena.

Istituto Venturi

presenta

AMPHITRUO

Tragicommedia probabilmente scritta da un commediografo greco, contaminata da Tito Maccio Plauto, tradita da Molière, nuovamente ingannata da Kleist e Giradux e adesso vilmente raggirata da Francesco Gallo e Vito Valente.

con (in ordine alfabetico)

Maria Rosa Accietto, Davide Allocca, Marisol Artioli, Lara Bassoli, Alexandra Biondini, Alex Cattabriga, Alessia Ciliberti, Gaia D’Inzeo, Giorgia Di Matteo, Ares Frau, Elisa Ghini, Giulia Marchesini, Giulia Megliola, Giuseppe Menozzi, Lisa Milioli, Edoardo Milo, Narjis Ouazzani, Giorgia Pirani, Giovanni Signa, Nagu Smargiassi, Adriana Tamasciuc, Carlotta Trevisi, Greta Veneri.

Regia Francesco Gallo

Attrezzeria di Scena a cura degli allievi del laboratorio

Luci e audio Ludovico Van e Vito Valente 

Registrazioni e Montaggio Audio Federico Giuliani 

Drammaturgia Francesco Gallo, Vito Valente.

Coordinamento del Progetto Francesco Gallo

Contributi organizzativi Alisia Bellesia

Locandina Davide Allocca

COSTUMI BARBIERI 

ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE A. VENTURI

Sede Storica – Cortile Esedra – 

Repliche alle ore 21.30 e alle ore 23.30.

La rappresentazione si svolgerà nel piccolo Cortile dell’Esedra, per cui si consiglia la prenotazione dei posti. 

Info e prenotazioni 059-222855

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *